Cerca English (United States)  Italiano (Italia) Deutsch (Deutschland)  Español (España) Čeština (Česká Republika)
martedì 16 ottobre 2018 ..:: programma 55 ::..   Login
Programma 2018 - 2019

 

 

 

55° CINEFORUM DI OMEGNA,

in collaborazione con

CINEMA SOCIALE,

SOCIETÀ OPERAIA DI MUTUO SOCCORSO,

REGIONE PIEMONTE,

AIACE.

Ancora un giro del mondo in 27 film (+ 3) a prezzi stracciati.

 

 

Dopo l'esito straordinario dell'anno scorso, giovedì 4 ottobre ritorna la serata MOVIE TELLERS  (fuori abbonamento).

Tre film, corto, medio, lungo, più buffet!, tutto a 6 euri (3 euri per gli iscritti al Cineforum).

Il giovane Mattia Temponi racconta il giorno del 1946 quando un'anziana donna, AIDA, va per la prima volta a votare.

Il navigato Davide Ferrario in CENTO ANNI si interroga sull'Italia da Caporetto a oggi.

Alice Rohrwacher con LAZZARO FELICE, miglior sceneggiatura a Cannes, segue i suoi contadini da un mondo all'altro, con freschezza ed empatia.

 

 

L'ISOLA DEI CANI geometrico film d'animazione. Salti di spazi e tempi. Cani inglesi e umani giapponesi.

 

LA TRUFFA DEI LOGAN, divertimento di qualità. Due fratelli bizzarri e la sexy Mellie.

 

L'INSULTO, in Libano, è tra un profugo musulmano palestinese e un cristiano maronita falangista. Riemerge il passato doloroso.

 

CHIAMAMI COL TUO NOME è quasi una fiaba sensuale e utopica. L'adolescente Elio, il desiderio per un uomo, l'estate, la pianura, la natura.

 

GOOD TIME, dei fantasiosi fratelli newyorkesi Ben e Joshua Safdie, sta tutto in una notte: rapina galera persone sbagliate.

 

L'ORDINE DELLE COSE: la tragedia dei migranti. Film che non urla: pensa. Un funzionario del nostro Ministero degli Interni tratta con i libici: così stanno le cose.

 

LA CASA SUL MARE, bella e accogliente. Amori, politica, sorprese e qualcuno da accogliere.

 

Il DOGMAN, la sua toelettatura per cani, i bassifondi italiani. Marcello Fonte premiato a Cannes. Un film che azzanna.

 

I TRE MANIFESTI sono piazzati fuori EBBING, MISSOURI, da una madre che vuole giustizia. Che sceneggiatura! che regia! che trio di attori! Frances McDormand, Woody Harrelson, Sam Rockwell.

 

IL FANTASMA E LA SIGNORA MUIR del grande Joseph L. Mankiewicz. Incantevole classico sempreverde. La vedova Lucy (Gene Tierney!), il fantasma, il fascinoso Rex Harrison.

 

THE SQUARE è solo un quadrato sul pavimento? è un “santuario di altruismo”? e se salta fuori la nostra cialtroneria? e lo scimmione?

 

A CIAMBRA, cioè l'Italia degli altri. Gli africani di Rosarno, il giovane rom, i mafiosi. La realtà vera.

 

LA TESTIMONIANZA per la Giornata della memoria. Il paesino austriaco, la strage nazista rimossa, lo storico ostinato che cerca il luogo dell'eccidio.

 

LA VITA IN COMUNE nel Salento. La foca monaca. Buffi profeti, il sindaco, la moglie, il papa...

 

MORTO STALIN SE NE FA UN ALTRO. Intorno al cadavere: il sanguinario Berija, Molotov ministro degli esteri, Zukov vincitore di Stalingrado. Farsaccia sfrenata.

 

IL FILO NASCOSTO con il grande 'sarto' e la ragazza che, dal niente, sa dove arrivare. Capolavoro.

 

Nell'ORA PIÙ BUIA Churchill salva l'Europa dalle svastiche. Combattere con le parole. Camaleontica interpretazione di Gary Oldman.

 

AMMORE E MALAVITA, musical partenopeo. Un tour operator organizza visite alle Vele di Scampia, scippo compreso.

 

VISAGE VILLAGES è di Agnès Varda, capelli bicolori e 90 anni compiuti! Lei e l'artista JR fanno gigantografie di gente giusta e bella. Gioco e gioia.

 

NICO 1988. La ex Nico dei Velvet e di Warhol gira su un pulmino scassato e canta per pochi intimi, più viva che mai. Formidabile Trine Dyrholm.

 

CORPO E ANIMA. Regia di una donna e si sente. Due vite zoppicanti: commedia o dramma psicanalitico? Lui ha un braccio morto. Lei è autistica? Sognano gli stessi cervi.

 

L'INTRUSA. Napoli. Un'isola di felicità per i bambini. L'intrusa vi cerca rifugio. Contro intolleranza e diffidenza ci vuole una torre di biciclette.

 

WAJIB - INVITO AL MATRIMONIO. Prima regista palestinese, nata a Betlemme! Padre e figlio non sanno parlarsi. Dialogo? scontro? pazienza? ribellione? Cos'è il wajib?

 

FILM SORPRESA: sssst. 

 

L'ATALANTE, il capolavoro di Jean Vigo (1905 – 1934). La chiatta, Jean, la sposa Juliette: Dita Parlo!, Jules: Michel Simon!! Un film che inaugura il cinema moderno. E quel tuffo...

 

UN AFFARE DI FAMIGLIA. Appartamento piccolissimo. Una “non famiglia”: quindi si vogliono bene. La bambina trovata per strada. Palma d'oro a Cannes.

 

SUBURBICON. Regia: George Clooney. Sceneggiatura: i Coen. Nella ridente e xenofoba Suburbicon viene a vivere una coppia di colore con bambino. Isterismi. Umorismo. Sfrenatezza. Ma che bel mondo.

 

ooooo

 

 

La serata MOVIE TELLERS è a 6 euri compreso il ricco buffet e i tre film! (ma solo 3 euri per gli iscritti al Cineforum!!!)

 

 

ooooo

 

 

Il cineforum è sempre al giovedì, ore 21.00. Sempre al Cinema Sociale di Omegna.

Età minima: sempre 18 anni.

Tessera sempre per 27 film: sempre a 50 euri.

Ultra 60 e soci SOMS: sempre 40 euri.

Under 22: sempre 25 euri.

Tre film a scelta: sempre 18 euri.

Tessere sempre da Ubik, Quadrifoglio e, novità, Cartolibreria Zanetta, prima dell’inizio delle serate.

Tessere al Sociale sempre prima di ogni proiezione.

Sempre premi natalizi il 20 dicembre.

Il Cineforum aderisce sempre alla Federazione Italiana Cineforum.

Schede dei film sempre su www.cineforumomegna.it

 

 

 

 

 

 

 

 

Home Page

Calendario delle proiezioni

 

Copyright (c) 2000-2006   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2018 by DotNetNuke Corporation